Tag

,

Si riporta qui sotto, il commento di Padre Hananias al Messaggio Ordinario Mensile dato dalla Regina della Pace alla veggente Marija il 25 Maggio 2014:

“Cari figli! Pregate e siate coscienti che senza Dio siete polvere. Perciò volgete i vostri pensieri e il vostro cuore a Dio e alla preghiera. Confidate nel Suo amore. Nello Spirito di Dio, figlioli, tutti voi siete invitati ad essere testimoni. Voi siete preziosi e io vi invito, figlioli, alla santità, alla vita eterna. Perciò siate coscienti che questa vita è passeggera. Io vi amo e vi invito alla nuova vita di conversione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

In questo messaggio la Madonna ci vuole aiutare a prendere coscienza della nostra piccolezza,del nostro nulla … che siamo polvere, soprattutto senza Dio. Come ci insegna Gesù “..senza di me non potete fare nulla” [Gv.15,5]. La Madonna ci esorta di non dimenticarlo nemmeno per un istante [18.03.2003]. Senza di Lui non siamo niente e non possiamo fare nulla. Questo possiamo capirlo, però, solo nella preghiera e attraverso la preghiera. La Madonna lo sa benissimo e per questo ci invita prima a pregare e poi ad essere coscienti che senza Dio, cioè senza la Vita divina, senza l’Amore soprannaturale, siamo solo polvere, come un fiore che sfiorisce, si secca e poi non rimane più niente, come un pozzo senz’acqua non serve a nulla…, ma con il Suo Amore siamo come un bel fiore fresco che espande il suo buon profumo… come una sorgente dell’amore di Dio dove possono bere tutti gli assettati di Dio, del Suo Amore e della Sua Pace. Perciò è importante volgere i nostri cuori a Dio attraverso la preghiera e aprire i nostri cuori al Suo Amore. “Senza amore, cari figli, voi non potete fare nulla. Perciò vi invito, cari figli, a vivere l’amore reciproco” [29.05.1986]. Bisogna stamparlo nei nostri cuori questa verità: Senza Dio siamo solo polvere e non possiamo fare nulla, invece con Lui nei nostri cuori siamo preziosi e possiamo fare tutto!!!

Quante volte la Regina della Pace ci parla dell’amore e dell’importanza di amare Dio e il prossimo. In questo messaggio in modo particolare ci chiede di confidare nell’amore di Dio. Già il 25.05.2000 la Madonna ci invitava ad avere più fede e fiducia in Dio che ci ama senza misura “…desidero parlarvi e invitarvi ad avere più fede e fiducia in Dio che vi ama senza misura.”

Quanto fa bene alla nostra anima di ripetere spesso: Gesù confido in te, confido nel tuo grande amore…

Possiamo dubitare di tutto,ma non del Suo Amore per noi perché ce lo dimostra in tanti modi cominciando dal sorgere del sole alla bellezza della creazione e soprattutto attraverso il mistero della redenzione.

S. Giovani della Croce sottolinea che dopo la morte di Gesù in croce Dio Padre non ha altra parola da dirci perche in Gesù crocifisso ci ha fatto conoscere tutto il Suo Amore per noi.

Quanto è grande l’Amore di Dio Padre per noi ce lo dice anche S. Giovanni sia nel suo vangelo sia nelle sue lettere:“Il Padre ha tanto amato il mondo da darci il Suo unigenito Figlio…” [Gv.3,16].

“In questo si è manifestato l’amore di Dio per noi: Dio ha mandato il suo unigenito Figlio nel mondo, perché noi avessimo la vita per lui. In questo sta l’amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati. Carissimi, se Dio ci ha amato, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri” [1Gv.3,9-11].

“Noi abbiamo riconosciuto e creduto all’amore che Dio ha per noi. Dio è amore; chi sta nell’amore dimora in Dio e Dio dimora in lui” [1Gv.3,16].

Come il Padre così anche il Figlio ci ha amato sino alla fine:“Da questo abbiamo conosciuto l’amore: Egli ha dato la sua vita per noi; quindi anche noi dobbiamo dare la vita per i fratelli” [1Gv.3,16].

Più accogliamo nella nostra vita lo Spirito Santo, che è Amore, più Lui ci renderà capace di amare e di testimoniare con la vita che l’Amore di Dio è stato riversato nei nostri cuori e ci aiuta ad affrontare le difficoltà della nostra vita con pazienza e con amore.

“Pregate, cari figli, che lo Spirito Santo dimori in pienezza in voi così che siate capaci di testimoniare nella gioia a tutti coloro che sono lontani dalla fede. Pregate, cari figli, specialmente per i doni dello Spirito Santo, affinché nello spirito dell’amore ogni giorno ed in ogni situazione siate più vicini al fratello e nella sapienza e nell’ amore  superiate ogni difficoltà” [25.05.2000].

Lo Spirito Santo ci illuminerà e ci farà capire che dobbiamo convertirci [25.07.1995]. Lui vuole fare miracoli attraverso di noi e ci aiuterà a capire che siamo importanti nel piano di Dio e ci ispirerà cosa dobbiamo fare…, ma noi da parte nostra dobbiamo convertirci e pregare:“che lo Spirito Santo in voi e attraverso di voi possa cominciare ad operare dei miracoli. Io sono con voi ed intercedo presso Dio per ognuno di voi perché, cari figli, ognuno di voi è importante nel mio piano di salvezza. Io vi invito ad essere portatori del bene e della pace. Dio può dare la pace soltanto se vi convertite e pregate. Perciò, cari figlioli miei, pregate, pregate, pregate e fate ciò che lo Spirito Santo vi ispira” [25.05.1993].

Inoltre ci aiuterà a testimoniare la presenza di Maria e tutto ciò che lei ci dà:“Vi invito a chiedere i doni dello Spirito Santo, che adesso vi sono necessari per poter testimoniare la mia presenza e tutto quello che io vi do” [17.04.1986].

Lo Spirito Santo ha un progetto su ognuno di noi e la Madonna ci invita a permetterGli di operare in noi e attraverso di noi, per cambiarci e trasformarci [25.05.1998, 25.07.2006], di aiutarci nella preghiera affinché i nostri cuori diventino di carne e non di pietra [25.06.1996], di guidarci in questo tempo per poter vivere nella grazia di questo tempo [25.05.2001] e soprattutto di conoscere la volontà di Dio nel nostro cammino di sanità [25.05.2007].

Invochiamo con insistenza il dono dello Spirito Santo in questo tempo affinché lo Spirito Santo ci colmi con la sua forza e la sua grazia e ci trasformi in apostoli d’amore e di pace per mezzo della potente intercessione del Cuore Immacolato di Maria Sua sposa amatissima. Vieni Spirito Santo, vieni per mezzo di Maria!

Padre Hananias Kablan - Foto di Sardegna Terra di Pace - Tutti i diritti riservati

P. Hananias

Padre Hananias

Sacerdote della Comunità Mariana “Oasi della Pace”, attualmente presta la sua opera pastorale presso Ussana – Punta Sebera sede distaccata del Santuario della Madonna del Carmelo.