Tag

,

Si riporta qui sotto, il commento di Padre Hananias al Messaggio Ordinario Mensile dato dalla Regina della Pace alla veggente Marija il 25 Settembre 2014:

“Cari figli! Anche oggi vi invito perché anche voi siate come le stelle che con il loro splendore danno la luce e la bellezza agli altri affinché gioiscano. Figlioli, siate anche voi splendore, bellezza, gioia e pace e soprattutto preghiera per tutti coloro che sono lontani dal mio amore e dall’amore di mio Figlio Gesù. Figlioli, testimoniate la vostra fede e preghiera nella gioia, nella gioia della fede che è nei vostri cuori e pregate per la pace che è dono prezioso di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

In questo messaggio la Madonna ci ricorda che i suoi ripetuti inviti:

  • di pregare per chi è lontano dal suo cuore e dall’amore di Gesù,
  • di pregare per la pace e di testimoniare la nostra fede con gioia ecc.

non sono una cosa scontata…

Il suo invito costante è un dono sempre nuovo della misericordia di Dio che ci manda la Madonna “anche oggi”; attraverso di Lei ci invita di nuovo alla preghiera “anche oggi”. Varie volte la Madonna introduce i suoi messaggi con questa espressione “anche oggi vi invito”… ci invita anche oggi:

  • alla preghiera [25.04, 25.09.1987; 25.02.1988],
  • a deciderci a vivere i messaggi [25.08.1987],
  • a deciderci ad abbandonarci completamente a Lei [25.11.1987],
  • all’abbandono totale a Dio [25.02., 25.03.1988]
  • alla conversione totale [25.01.1988]

Con altre parole: ogni giorno bisogna deciderci per Dio e impegnarsi a vivere i messaggi; quindi “anche oggi”.

Lei desidera tanto che noi siamo come le stelle che con il loro splendore danno luce e con la loro bellezza danno gioia a chi li vede.

Come le dodici stelle che formano una corona intorno al capo della Madonna così anche noi siamo chiamati ad essere stelle che brillano e formano una corona intorno alla Madonna.

Come nella notte ogni tanto la gente si ferma per guardare le stelle e si rallegra nel guardare la loro bellezza così nel buio della vita la gente stanca della vita e della cattiveria che c’è nel mondo ogni tanto si ferma e guarda per vedere se ci sono ancora uomini,come i santi, che con la loro fede illuminano il mondo e rallegrano il cuore di chi li guarda.

Sarà la bellezza dei santi a suscitare un desiderio in chi non crede a convertirsi, a cercare Dio e il Suo immenso Amore. La bellezza ha una forza intrinseca ad attirare la nostra attenzione. Dio ci vuole attirare con la Sua Bellezza, la bellezza della vita,… la bellezza della santa Messa, di vivere i suoi comandamenti, di donarci a Lui…

Solo se preghiamo, ci insegna la Madonna, possiamo sperimentare la bellezza della S. Messa [3.04.1986], della strada verso la santità [25.01.1989], la bellezza e la grandezza che Dio ci offre [25.02.1989], del dono della vita [25.01.1990] in particolare di quelli che si donano a Lei in modo speciale [25.05.1990].

Solo se preghiamo possiamo mostrare davanti a Dio tutta la nostra bellezza e poi testimoniare la bellezza che Dio ci ha dato:

Cari figli, oggi vi invito a pregare e a digiunare per le mie intenzioni, perché satana vuole distruggere il mio piano. Ho iniziato qui con questa parrocchia e ho invitato il mondo intero. Molti hanno risposto ma è enorme il numero di coloro che non vogliono sentire ne accettare il mio invito. Perciò voi che avete pronunciato il SI, siate forti e decisi. [25.08.2011]

Quando pregate, voi siete molto più belli: come i fiori che dopo la neve mostrano tutta la loro bellezza e tutti i colori diventano indescrivibili. Così anche voi, cari figli, dopo la preghiera mostrate davanti a Dio tutta la bellezza per divenirgli cari. [18.12.1986]

…figlioli, decidetevi per la conversione affinché la vostra vita sia vera davanti a Dio, in modo che, nella verità della vostra vita testimoniate della bellezza che Dio vi ha donato [25.07.1996]

Alla domanda perché Lei ,la Madonna, è così bella, la Gospa risponde semplicemente:

Perché amo.

Quindi per essere belli bisogna soprattutto amare e poi testimoniare la bellezza che ci viene da Dio, che è Amore, agli altri attraverso una vita umile e semplice totalmente donata ad amare come Gesù ci ama.

La Madonna desidera che amiamo tutti e che siamo con il nostro amore per Dio e il prossimo “luce e il riflesso di Gesù il quale illuminerà questo mondo infedele che cammina nel buio” [5.06.1986] e ci i ricorda, attraverso Mirjana, l’importanza dell’umiltà per essere graditi a Dio ed essere un riflesso del Suo Amore:

Figli miei, ricordate: solo un’anima umile brilla di purezza e di bellezza, perché ha conosciuto l’amore di Dio. Solo un’anima umile diviene un paradiso, perché in essa c’è mio Figlio [2.02.2012]

È bello credere nell’Amore e bisogna testimoniare “la bellezza della nostra fede [25.01.2013]” a quelli che non la conoscono.

È bello sapere che abbiamo un Padre nel cielo che ci ama immensamente.

È bello amare senza chiedere niente in cambio.

Donando si riceve e solo donando amore il nostro cuore si infiamma d’amore e trova pace e gioia.

Preghiamo affinché lo Spirito Santo infiammi i nostri cuori e ci usi come strumenti della Sua pace affinché possiamo “diventare pace dove non c’è pace, e luce dove c’è tenebra affinché ogni cuore accetti la luce e la via della salvezza” [25.02.1995] e tutti gli uomini che vivono sulla faccia della terra possano conoscere l’amore di Dio e sperimentare la pace e la gioia che solo Lui può dare ai nostri cuori. Vi benedico.

Padre Hananias Kablan - Foto di Sardegna Terra di Pace - Tutti i diritti riservati

P. Hananias

Padre Hananias

Sacerdote della Comunità Mariana “Oasi della Pace”, attualmente presta la sua opera pastorale presso Ussana – Punta Sebera sede distaccata del Santuario della Madonna del Carmelo.